CAMERINO (MC)
Martedì 13.12.2016

Messa in sicurezza tetto

Camerino (MC) – Alcuni vigili del fuoco del nucleo S.A.F., supportati da una scala aerea, procedono con la messa in sicurezza di alcune parti pericolanti facenti parte di edifici sia privati che pubblici posti all’ingresso del centro storico. Tra i tanti interventi portati a termine dai vigili del fuoco nel comune marchigiano, da segnalare anche il puntellamento di porta Boncompagni, uno dei principali passaggi per accedere al centro storico della città ducale. La porta, risalente al XVIII secolo, è dedicata all'omonimo castellano di Camerino, nipote di Papa Gregorio XIII.