NIARDO (BS)
Lunedì 01.08.2022

PROSEGUE IL LAVORO DI MESSA IN SICUREZZA NELLE ZONE DEL BRESCIANO COLPITE DAL MALTEMPO

Vigili del fuoco ancora in azione nelle zone del bresciano colpite dal maltempo della scorsa settimana. Nella clip video i mezzi escavatori del GOS (Gruppo Operativi Speciali) sono impegnati nella rimozione di fango e detriti da abitazioni e strade nei comuni di Niardo e Braone.

Notizia Correlata

BRESCIA (BS)
Giovedì 28.07.2022

MALTEMPO NEL BRESCIANO, VIGILI DEL FUOCO AL LAVORO DALLA NOTTE. IN CORSO L’EVACUAZIONE DI 105 PERSONE DA UN CAMPO ESTIVO A CETO

Prosegue dalla notte l’intervento dei vigili del fuoco in provincia di Brescia, tra Niardo e Braone, dopo l’esondazione dei torrenti Re e Cobello. È in atto nel comune di Ceto l’evacuazione con due elicotteri di 105 persone, tra adulti e ragazzi, rimasti isolati nel campo estivo Tres poichè le strade di collegamento sono parzialmente interrotte a causa di alcune frane causate dalle abbondanti piogge che stanno interessando la zona.
Attualmente sono sette le squadre di vigili del fuoco al lavoro con esperti TAS (Topografia Applicata al Soccorso) e gli escavatori del nucleo GOS (Gruppo Operativo Speciale) che stanno   operando in sinergia con la protezione civile provinciale. 
Nella clip il sorvolo dell’elicottero del Corpo nazionale sulle aree colpite dall’esondazione.

Aggiornamento ore 20:00

Prosegue il lavoro dei Vigili del fuoco nel bresciano: a Niardo squadre all’opera con gli escavatori del nucleo GOS (Gruppo Operativo Speciale) per liberare le strade da fango e detriti, prosciugare cantine delle abitazioni e supportare la popolazione recuperando beni di prima necessità dalle case.

Nelle Clip:

1. Le immagini dell'evacuazione delle persone con gli elicotteri dei Vigili del fuoco
2. Le immagini del sorvolo delle zone colpite
3. Le squadre dei Vigili del fuoco all'opera a Niardo
Le immagini dell'evacuazione delle persone con gli elicotteri dei Vigili del fuoco
Le immagini del sorvolo delle zone colpite
Le squadre dei Vigili del fuoco all'opera a Niardo