GENOVA (GE)
Venerdì 08.06.2018

Corso sperimentale immersione alto fondale

Presso il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Genova si sta svolgendo la prima fase del “I Corso sperimentale per l’uso di miscele sintetiche  per immersioni in alto fondale” per Sommozzatori dei Vigili del Fuoco.

Si tratta di un ulteriore ampliamento e affinamento delle capacità operative di questa specialità operativa che già esprime eccellenze nel campo degli interventi in elicottero per soccorso in mare, nella ricerca con dotazioni strumentali, in ambienti speleologici e molti altri.

Si tratta qualora le condizioni di profondità e, per conseguenza, di sicurezza lo richiedano, di sostituire l’uso dell’aria per respirare gas composti da elio, azoto e ossigeno.

La prima fase del corso, dal 4 al 9 giugno, tenuta da istruttori federali FIPSAS, preparerà i Sommozzatori VVF a raggiungere la profondità di 60 metri. La seconda e conclusiva fase del corso, presumibilmente per il mese di settembre, prevederà la formazione per operare in sicurezza sino alla quota di 80 metri di profondità.

Il Nucleo Sommozzatori del Comando di Genova, con le prime 9 unità, dovrebbe andare a costituire il primo nucleo di pronto intervento su tutto il territorio nazionale per scenari che richiedessero tali particolari competenze operative.