AMATRICE (RI)
Sabato 05.09.2020

RECUPERO BENI

Continua il lavoro dei Vigili del fuoco per il recupero di beni nelle aree colpite dal terremoto del 2016 in Centro Italia. 
Recuperati paramenti, vasi sacri, statue e dipinti devozionali del periodo tra il XVII e il XIX secolo che erano conservati all’interno di una sala della Chiesa di Sant'Agostino, dove era presente un’importante raccolta d’arte sacra: tra i beni più rappresentativi, il reliquiario a ostensorio contenente le spoglie di san Giuseppe da Leonessa.
L’intervento, in collaborazione con l’Ufficio del Soprintendente Speciale per le aree colpite dal sisma del 24 agosto 2016 e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Frosinone, Latina e Rieti, è stato effettuato dai GOS (Gruppi Operativi Speciali della Direzione Regionale del Lazio) dei Vigili del fuoco.
Alle operazioni di recupero hanno collaborato i Carabinieri del Comando Tutela Patrimonio Culturale – Task Force Unite 4 Heritage (Caschi Blu della Cultura) e i funzionari del MiBACT in sinergia con la Diocesi di Rieti e con il Comune di Amatrice