FARINDOLA (PE)
Mercoledì 25.01.2017

Hotel Rigopiano - Le operazioni del 24 e 25 Gennaio

VIDEO 1: Operazioni di bonifica serbatoio di GPL dell'albergo e messa in sicurezza dell'area soprastante: spiegazione tecnica del Funzionario VF sul posto.

VIDEO 2: Anche nel corso della notte, senza alcun momento di pausa e continui avvicendamenti è continuato il lavoro dei Vigili del Fuoco per cercare di arrivare al cuore della struttura, ed estrarre le persone rimaste all'interno dell'Hotel Rigopiano. I soccorritori lavorano a mano, adoperando la massima cautela per avanzare senza compromettere la fragile stabilità sotterranea. Nel video in oggetto si sta praticando una nuova apertura nell’ albergo, l’obiettivo è quello di avere maggiori probabilità di  accesso a locali non ancora raggiunti.

VIDEO 3: Il lavoro continua ininterrotto e le squadre dei vigili del fuoco si alternano. Si prosegue nell’ esplorazione dei locali rimasti sommersi da neve e macerie; per coadiuvare il lavoro delle squadre di terra, dei nuclei USAR e cinofili, viene fatto utilizzo anche di escavatori e pale meccaniche; indispensabili per creare varchi di accesso tra i muri di neve e per spostare le parti più pesanti dell’edificio crollato.

VIDEO 4: I vigili del fuoco, dislocati in più punti dell’area in cui sorgeva l’hotel Rigopiano, hanno continuano a scavare anche questa notte, una settimana dopo la valanga, per arrivare al cuore della struttura; nelle immagini in oggetto, le squadre di terra ed i nuclei USAR, dopo aver scavato una via tra le macerie e la neve sono riusciti a raggiungere alcuni locali interni dell’hotel non ancora raggiunti, nei quali sono stati individuati  e recuperati i corpi, purtroppo senza vita di altre  3 persone.

VIDEO 5: Si scava tra la neve e le macerie dell’albergo per trovare eventuali superstiti in una corsa contro il tempo. Il miglioramento delle condizioni climatiche, poiché ha smesso di nevicare e le temperature salite al di sopra degli 0 gradi, ha provocato un appesantimento della neve che ha reso più difficoltose le operazioni e richiesto un intervento più massiccio di mezzi meccanici in tutta l’area circostante all’hotel Rigopiano.

VIDEO 6: I vigili del fuoco ricorrono all'utilizzo dei droni per voli di ricognizione sull'hotel Rigopiano; la visione dell'alto, oltre a offrire un punto di vista privilegiato sulle operazioni, ci restituisce l'immagine di tutte le forze messe in campo contemporaneamente per scavare tra la neve e le macerie della struttura travolta da una valanga il 18 ultimo scorso.