Storia

La diga del Vajont, l’alluvione di Firenze, l’incidente chimico a Seveso, il terremoto a L’Aquila e nel Centro-Italia: sono solo alcuni degli eventi drammatici presenti in questa sezione in cui i Vigili del fuoco hanno partecipato sempre in prima linea per portare soccorso alle persone colpite da calamità.

Le immagini pubblicate su questo sito sono di proprietà del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco. È concesso l’uso gratuito delle stesse per finalità d’informazione e pubblicazione, mantenendo il logo dei Vigili del fuoco
The images published on this site are owned by the National Fire Brigade. Free use of the images is allowed for the purpose of information and publication, maintaining the Fire Brigade logo


Incidente ferroviario Piacenza

Il 12 gennaio del 1997 alle ore 13.26, il Pendolino ETR 460 “Botticelli”, che percorreva la tratta Milano-Roma con 167 persone a bordo, deragliò dopo aver affrontato una curva all’ingresso della stazione di Piacenza. Per tutto il pomeriggio e la notte seguente, i vigili del fuoco lavorarono per liberare i passeggeri rimasti incastrati e recuperare le 15 persone che rimasero vittime dell’incidente....

Alluvione Versilia

19 giugno 1996 alle 6 del mattino, sul crinale tra l'Alta Versilia e la Garfagnana, il cielo cominciò a tuonare mentre l'acqua venne giù a scrosci sempre più fitti. Su Cardoso, portati dalle acque, piombarono 2.200.000 metri cubi di detriti: il paese venne disintegrato. Nel tardo pomeriggio del 19 giugno si cominciò a scavare con tutti i mezzi: ma di ciò che era stato colpito dalla valanga di...

Incendio La Fenice e Salvataggio Sacra Sindone

Venezia - La notte del 29 gennaio 1996 un disastroso rogo distrusse il teatro La Fenice. Uno dei simboli della città, uno dei teatri più belli, dalla straordinaria acustica e protagonista da sempre della vita operistica, musicale e culturale italiana ed europea. I Vigili del Fuoco lavorarono tutta la notte per domare il rogo ed evitare che si propagasse anche alle vicine strutture e fondamentale...

Alluvione Piemonte 1994

Le immagini del lavoro svolto dai vigili del fuoco durante l'alluvione che aveva colpito alcune zone del Piemonte, nei giorni dal 4 al 7 novembre 1994, a causa dello straripamento dei fiumi Tanaro e Po.

Milano strage via Palestro

Il 27 luglio del 1993 un'autobomba squarciò il silenzio della notte di Milano: nei pressi della Galleria d’Arte Moderna, in via Palestro, i vigili urbani notarono del fumo bianco uscire dai finestrini di un’auto e chiamarono i Vigili del Fuoco. Poco dopo l’arrivo della squadra ci fu l’esplosione che uccise i Vigili del Fuoco Carlo La Catena, Sergio Pasotto e Stefano Picerno, il vigile urbano...

Attentato via Georgofili e Uffizi Firenze

Il 27 maggio 1993, pochi minuti dopo l'una del mattino, a Firenze, in via dei Georgofili, si verificò una terribile esplosione, che sconvolse il centro storico della città. L’esplosione distrusse la Torre dei Pulci, sede dell'Accademia dei Georgofili. L’attento provoco la morte di cinque persone e il ferimento di una quarantina. Durante quei giorni i Vigili del Fuoco ebbero un ruolo di primo piano...

Strage via D'Amelio

Strage di via D'Amelio: i Vigili del fuoco ricordano il magistrato Borsellino e gli agenti della sua scorta uccisi dalla mafia.

Attentato a Falcone

Strage di Capaci: il ricordo dei Vigili del fuoco, per non dimenticare il giudice Falcone, la moglie e gli agenti della scorta uccisi dalla mafia.

Incidenti Navale Moby Prince e Haven

La sera del 10 aprile al largo del porto di Livorno si consuma la più grande tragedia che abbia colpito la marina mercantile italiana dal secondo dopoguerra. Il traghetto Moby Prince in servizio sulla tratta Livorno-Olbia con 140 persone a bordo entra in collisione con una petroliera: l’incendio conseguente allo scontro provoca la morte di tutti i passeggeri, si salva solo un componente dell...

Incidente Aereo Istituto Salvemini

La mattina del 6 dicembre 1990 alle ore 10:36 un aviogetto da addestramento Aermacchi MB-326 MM54386/65 partito dall' aeroporto di Verona-Villafranca alle 8:40 circa perse il controllo sopra l'abitato di Casalecchio di Reno. Il tenente Bruno Viviani di 24 anni, pilota e unico membro dell'equipaggio, resosi conto che l'aereo era divenuto ingovernabile, lo abbandonò lanciandonsi con il seggiolino...