Giovedì 29/11/2018

La simulazione di emergenza in oggetto, ha avuto luogo il giorno 29 novembre 2018 presso la società Yara situata all’interno del petrolchimico di Ravenna. Per l’esecuzione della simulazione sono state coinvolte anche altre società quali: Ravenna Servizi Industriali, Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Ravenna, Ravenna Soccorso 118 e tutte le società interne al Sito.

Lo scenario incidentale riguardava la perdita di ammoniaca liquida da tubazione. La simulazione prevedeva la rottura della tubazione e l’impossibilità di chiusura della valvola manuale di intercetto con il coinvolgimento di un operatore intossicato dai vapori di ammoniaca ed un contaminato. Nello specifico, per questo tipo di emergenza non si prendeva in considerazione l’attivazione del piano di emergenza esterno.

Per quanto riguarda il Comando VVF di Ravenna, gli obbiettivi della simulazione erano i seguenti: _Testare i sistemi di allertamento alla Sala Operativa 115 di Ravenna.
_Testare i sistemi di comunicazione (copertura radio) degli apparati in dotazione ai VVF all’interno del sito, utilizzando l’AF/UCL del Comando di Ravenna.

_Coordinamento delle squadre da parte del DTS (VVF) affiancato al Tecnico in turno dello stabilimento (RSI) dislocati all’interno della sala gestione emergenze del petrolchimico. _Collaborazione e comunicazione con il personale del 118.
_Testare la formazione delle squadre operative (vestizione, decontaminazione speditiva) e la movimentazione degli infortunati dalla zona rossa alla zona arancio presso l’ambulanza del 118.

Scarica video

Scarica video 1